Vangelo 19 luglio

Dal Vangelo di Matteo (12, 46-50)
  46 Mentre egli parlava ancora alla folla, ecco, sua madre e i suoi fratelli stavano
fuori e cercavano di parlargli.  47 Qualcuno gli disse: «Ecco, tua madre e i tuoi
fratelli stanno fuori e cercano di parlarti».  48 Ed egli, rispondendo a chi gli
parlava, disse: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?».  49 Poi, tendendo la
mano verso i suoi discepoli, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli!  50 Perché
chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello,
sorella e madre».
Come vivere questa Parola?
Ma Gesù continuava a parlare alla gente e amava la folla a tal punto che dice
‘questi che mi seguono, quella folla immensa, sono la mia madre e i miei
fratelli: sono questi’. E spiega: ‘coloro che ascoltano la Parola di Dio, la
mettono in pratica’. Queste sono le due condizioni per seguire Gesù: ascoltare
la Parola di Dio e metterla in pratica. Questa è la vita cristiana, niente di più.
Semplice, semplice. Forse noi l’abbiamo fatta un po’ difficile, con tante
spiegazioni che nessuno capisce, ma la vita cristiana è così: ascoltare la Parola
di Dio e praticarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sante Messe

DAL 1° SETTEMBRE
ORARIO DELLE SANTE MESSE
FERIALI: ORE 7.30 – 9.00 – 10.30 – 18.30
FESTIVI: ORE 8.00 – 9.00 – 10.30 – 12.00 – 18.30

ADORAZIONE EUCARISTICA
Dal lunedì al venerdì: dalle 8.00 alle 18.30.
Sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00

SANTO ROSARIO
Lunedì, martedì, giovedì, venerdì ore 17.30
Sabato ore 17.45

 

La Basilica il sabato chiude alle 12.30 e riapre alle 16.30; la domenica chiude alle 13.00 e riapre alle 16.30

Eventi in programma