Vangelo 11 ottobre

Dal Vangelo di Luca (11, 37-41)
  37 Mentre stava parlando, un fariseo lo invitò a pranzo. Egli andò e si mise a tavola.  38 Il fariseo vide
e si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo.  39 Allora il Signore gli disse: «Voi
farisei pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno è pieno di avidità e di
cattiveria.  40 Stolti! Colui che ha fatto l’esterno non ha forse fatto anche l’interno?  41 Date piuttosto in
elemosina quello che c’è dentro, ed ecco, per voi tutto sarà puro.

Ascoltiamo la Parola
Dove c’è rigidità non c’è lo Spirito di Dio, perché lo Spirito di Dio è libertà. E questa gente voleva
fare dei passi togliendo la libertà dello Spirito di Dio e la gratuità della redenzione: “Per essere
giustificato, tu devi fare questo, questo, questo, questo…”. La giustificazione è gratuita. La morte e
la risurrezione di Cristo è gratuita. Non si paga, non si compra: è un dono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sante Messe

DAL 1° GIUGNO
ORARIO DELLE SANTE MESSE
FERIALI: ORE 7.30 – 9.00 – 10.30 – 19.00
FESTIVI: ORE 8.00 – 9.00 – 10.30 – 12.00 – 19.00

ADORAZIONE EUCARISTICA
Dal lunedì al venerdì: dalle 8.00 alle 19.00
Sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00

SANTO ROSARIO
Tutti i giorni alle ore 18.00

SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE
Mercoledì alle ore 18.00