Vangelo 29 ottobre

Dal Vangelo di Luca (14, 1. 7-11)
1  Un sabato si recò a casa di uno dei capi dei farisei per pranzare ed essi stavano a osservarlo.
7 Diceva agli invitati una parabola, notando come sceglievano i primi posti:  8 «Quando sei invitato a
nozze da qualcuno, non metterti al primo posto, perché non ci sia un altro invitato più degno di te,  9 e
colui che ha invitato te e lui venga a dirti: «Cedigli il posto!». Allora dovrai con vergogna occupare
l’ultimo posto.  10 Invece, quando sei invitato, va’ a metterti all’ultimo posto, perché quando viene
colui che ti ha invitato ti dica: «Amico, vieni più avanti!». Allora ne avrai onore davanti a tutti i
commensali.  11 Perché chiunque si esalta sarà umiliato, e chi si umilia sarà esaltato».

Ascoltiamo la Parola
Con questa raccomandazione, Gesù non intende dare norme di comportamento sociale, ma una
lezione sul valore dell’umiltà. La storia insegna che l’orgoglio, l’arrivismo, la vanità, l’ostentazione
sono la causa di molti mali. E Gesù ci fa capire la necessità di scegliere l’ultimo posto, cioè di
cercare la piccolezza e il nascondimento: l’umiltà. Oggi, Gesù si fa voce di chi non ha voce e
rivolge a ciascuno di noi un accorato appello ad aprire il cuore e fare nostre le sofferenze e le ansie
dei poveri, degli affamati, degli emarginati, dei profughi, degli sconfitti dalla vita, di quanti sono
scartati dalla società e dalla prepotenza dei più forti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sante Messe

DAL 1° SETTEMBRE
ORARIO DELLE SANTE MESSE
FERIALI: ORE 7.30 – 9.00 – 10.30 – 18.30
FESTIVI: ORE 8.00 – 9.00 – 10.30 – 12.00 – 18.30

ADORAZIONE EUCARISTICA
Dal lunedì al venerdì: dalle 8.00 alle 18.30.
Sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00

SANTO ROSARIO
Lunedì, martedì, giovedì, venerdì ore 17.30
Sabato ore 17.45

 

La Basilica il sabato chiude alle 12.30 e riapre alle 16.30; la domenica chiude alle 13.00 e riapre alle 16.30

Eventi in programma