Vangelo 4 gennaio

Dal Vangelo di Giovanni (1, 35-42)
35 Il giorno dopo Giovanni stava ancora là con due dei suoi discepoli  36 e, fissando lo sguardo su Gesù
che passava, disse: «Ecco l’agnello di Dio!».  37 E i suoi due discepoli, sentendolo parlare così,
seguirono Gesù.  38 Gesù allora si voltò e, osservando che essi lo seguivano, disse loro: «Che cosa
cercate?». Gli risposero: «Rabbì – che, tradotto, significa Maestro -, dove dimori?».  39 Disse loro:
«Venite e vedrete». Andarono dunque e videro dove egli dimorava e quel giorno rimasero con lui;
erano circa le quattro del pomeriggio. 40 Uno dei due che avevano udito le parole di Giovanni e lo
avevano seguito, era Andrea, fratello di Simon Pietro.  41 Egli incontrò per primo suo fratello Simone
e gli disse: «Abbiamo trovato il Messia» – che si traduce Cristo –  42 e lo condusse da Gesù. Fissando
lo sguardo su di lui, Gesù disse: «Tu sei Simone, il figlio di Giovanni; sarai chiamato Cefa» – che
significa Pietro.

Ascoltiamo la Parola
Una domanda fondamentale è posta a Gesù: “Dove abiti?” Risponde: “Vieni e vedrai”. I discepoli si
mettono in cammino: “Così andarono, videro dove alloggiava, e quel giorno rimasero con lui”. Ecco
l’idea di una chiamata a partire, a lasciare dove siamo, ciò a cui apparteniamo, ciò che vive in noi e
ci confina. Giovanni Battista e Gesù invitano alla conversione e alla missione. Se rimani incatenato
a ciò che ti è stato insegnato senza prendere le distanze, rischi di non partire mai, di non fare mai
come i discepoli, di fare domande e di andare a vedere. Dio, attraverso la Sacra Scrittura, ci chiama
e ci manda non appena abbiamo lasciato i legami che ci tengono così forti. La fede assolve e
trasforma le persone e le situazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sante Messe

DAL 1° SETTEMBRE
ORARIO DELLE SANTE MESSE
FERIALI: ORE 7.30 – 9.00 – 10.30 – 18.30
FESTIVI: ORE 8.00 – 9.00 – 10.30 – 12.00 – 18.30

ADORAZIONE EUCARISTICA
Dal lunedì al venerdì: dalle 8.00 alle 18.30
Sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00

SANTO ROSARIO
Lunedì, martedì, giovedì, venerdì ore 17.30
Sabato ore 17.45

 

La Basilica il sabato chiude alle 12.30 e riapre alle 16.30; la domenica chiude alle 13.00 e riapre alle 16.30

Eventi in programma