Vangelo 29 ottobre

Matteo 22, 34-40
  34 Allora i farisei, avendo udito che egli aveva chiuso la bocca ai sadducei, si riunirono insieme  35 e
uno di loro, un dottore della Legge, lo interrogò per metterlo alla prova:  36 «Maestro, nella Legge,
qual è il grande comandamento?».  37 Gli rispose: «Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore,
con tutta la tua anima e con tutta la tua mente.  38 Questo è il grande e primo comandamento.  39 Il
secondo poi è simile a quello: Amerai il tuo prossimo come te stesso.  40 Da questi due
comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti».


Ascoltiamo la Parola
Un fariseo viene a fare una domanda sul “grande comandamento”: non si aspetta davvero una
risposta, vuole mettere Gesù alla prova. L’atteggiamento di quest’uomo è quindi distorto fin
dall’inizio; ma non affrettiamoci a giudicarlo, ed esaminiamo il nostro atteggiamento davanti a Dio.
Sono qualcuno che dice di amare Dio mentre disprezza alcune persone intorno a me? Il disprezzo
può estendersi a persone che non conosci e persino ad altri che vivono dall’altra parte del
mondo! Signore Gesù, aiutami a scrutare il mio cuore e vedere dove sono nell’applicazione di
questo “grande comandamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sante Messe

DAL 1° SETTEMBRE
ORARIO DELLE SANTE MESSE
FERIALI: ORE 7.30 – 9.00 – 10.30 – 18.30
FESTIVI: ORE 8.00 – 9.00 – 10.30 – 12.00 – 18.30

ADORAZIONE EUCARISTICA
Dal lunedì al venerdì: dalle 8.00 alle 18.30
Sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00

SANTO ROSARIO
Lunedì, martedì, giovedì, venerdì ore 17.30
Sabato ore 17.45

 

La Basilica il sabato chiude alle 12.30 e riapre alle 16.30; la domenica chiude alle 13.00 e riapre alle 16.30

Eventi in programma