Vangelo 5 novembre

Matteo 23, 1-12
1  Allora Gesù si rivolse alla folla e ai suoi discepoli  2 dicendo: «Sulla cattedra di Mosè si sono
seduti gli scribi e i farisei.  3 Praticate e osservate tutto ciò che vi dicono, ma non agite secondo le
loro opere, perché essi dicono e non fanno.  4 Legano infatti fardelli pesanti e difficili da portare e
li pongono sulle spalle della gente, ma essi non vogliono muoverli neppure con un dito.  5 Tutte le
loro opere le fanno per essere ammirati dalla gente: allargano i loro filattèri e allungano le
frange;  6 si compiacciono dei posti d’onore nei banchetti, dei primi seggi nelle sinagoghe,  7 dei
saluti nelle piazze, come anche di essere chiamati «rabbì» dalla gente.
8 Ma voi non fatevi chiamare «rabbì», perché uno solo è il vostro Maestro e voi siete tutti
fratelli.  9 E non chiamate «padre» nessuno di voi sulla terra, perché uno solo è il Padre vostro,
quello celeste.  10 E non fatevi chiamare «guide», perché uno solo è la vostra Guida, il
Cristo.  11 Chi tra voi è più grande, sarà vostro servo;  12 chi invece si esalterà, sarà umiliato e chi si
umilierà sarà esaltato.

Ascoltiamo la Parola
Gesù, hai dato del filo da torcere ai capi religiosi della tua epoca. Ma come mi trovi? Sto
facendo credere alla gente che sono importante? Do importanza alla mia immagine? Sto
abusando della mia autorità? Aiutami ad essere un umile servitore dei bisognosi, come te. Gesù
ci dice che i cristiani dovrebbero cercare semplicemente di servire piuttosto che ottenere titoli
prestigiosi. Se lavoro tutto il giorno al servizio degli altri, allora sono vicino al Figlio di Dio che
ha voluto essere solo un servo. Se Gesù cercava un lavoro, sceglieva una professione di servizio,
non un ruolo prestigioso. Ricordiamoci che il papa è chiamato ad essere il servo dei servi di Dio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sante Messe

DAL 1° SETTEMBRE
ORARIO DELLE SANTE MESSE
FERIALI: ORE 7.30 – 9.00 – 10.30 – 18.30
FESTIVI: ORE 8.00 – 9.00 – 10.30 – 12.00 – 18.30

ADORAZIONE EUCARISTICA
Dal lunedì al venerdì: dalle 8.00 alle 18.30
Sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00

SANTO ROSARIO
Lunedì, martedì, giovedì, venerdì ore 17.30
Sabato ore 17.45

 

La Basilica il sabato chiude alle 12.30 e riapre alle 16.30; la domenica chiude alle 13.00 e riapre alle 16.30

Eventi in programma