Vangelo 1 dicembre

Luca 21,29-33
29 E disse loro una parabola: «Guardate il fico e tutte le piante; 30 quando già germogliano, guardandoli capite da voi stessi che ormai l’estate è vicina. 31 Così pure, quando voi vedrete accadere queste cose, sappiate che il regno di Dio è vicino. 32 In verità vi dico: non passerà questa generazione finché tutto ciò sia avvenuto. 33 Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.


Ascoltiamo la Parola
Questa parabola potrebbe descrivere il “discernimento”: questo è ciò che intendiamo per processo di ricerca della volontà di Dio, per decidere come meglio corrispondervi. Attraverso la contemplazione del Vangelo ci lasciamo trasformare adottando gli atteggiamenti e i valori di Gesù. Disponiamo quindi di criteri in base ai quali valutiamo la situazione in cui ci troviamo e la particolare questione in attesa di decisione. Cerchiamo in un certo senso “segni”: non ci saranno sussulti cosmici nei cieli, ma movimenti interiori, di consolazione o di desolazione spirituale. Con l’anno liturgico che volge al termine, ho qualcosa su cui discernere? Se è così, prego di poter riconoscere i segni e interpretarli correttamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sante Messe

DAL 1° GIUGNO
ORARIO DELLE SANTE MESSE
FERIALI: ORE 7.30 – 9.00 – 10.30 – 19.00
FESTIVI: ORE 8.00 – 9.00 – 10.30 – 12.00 – 19.00

ADORAZIONE EUCARISTICA
Dal lunedì al venerdì: dalle 8.00 alle 19.00
Sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00

SANTO ROSARIO
Tutti i giorni alle ore 18.00

SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE
Mercoledì alle ore 18.00