Vangelo 1 gennaio

Luca 2, 16-21
16 Andarono, senza indugio, e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella
mangiatoia.  17 E dopo averlo visto, riferirono ciò che del bambino era stato detto loro.  18 Tutti quelli che udivano si stupirono delle cose dette loro dai pastori.  19 Maria, da parte sua, custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore.  20 I pastori se ne tornarono, glorificando e lodando Dio per tutto quello che avevano udito e visto, com’era stato detto loro.

Ascoltiamo la Parola
I pastori, che non hanno status sociale, sono proprio coloro verso i quali il Signore ha un’attenzione speciale. Chi non ha nulla si apre al messaggio dell’angelo. La loro risposta è gioia e lode per il mistero dell’Amore rivelato a loro: un bambino vulnerabile e due genitori inesperti. Signore, come in Maria, trova il tuo spazio nella mia vita semplicemente e fissa la tua presenza. Il cuore di Maria era uno spazio sacro, e anche il mio cuore lo è. Riposa con il ricordo della tua presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sante Messe

DAL 1° SETTEMBRE
ORARIO DELLE SANTE MESSE
FERIALI: ORE 7.30 – 9.00 – 10.30 – 18.30
FESTIVI: ORE 8.00 – 9.00 – 10.30 – 12.00 – 18.30

ADORAZIONE EUCARISTICA
Dal lunedì al venerdì: dalle 8.00 alle 18.30
Sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00

SANTO ROSARIO
Lunedì, martedì, giovedì, venerdì ore 17.30
Sabato ore 17.45

 

La Basilica il sabato chiude alle 12.30 e riapre alle 16.30; la domenica chiude alle 13.00 e riapre alle 16.30