Vangelo 25 gennaio

Marco 16, 15-18
15 E disse loro: «Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura.  16 Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato, ma chi non crederà sarà condannato.  17 Questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno demòni, parleranno lingue nuove,  18 prenderanno in mano serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno; imporranno le mani ai malati e questi guariranno».

Ascoltiamo la Parola
Dopo la perplessità dei discepoli di fronte al sepolcro vuoto, colpisce la conclusione del vangelo di Marco. Sottolinea la portata universale della missione di Gesù e il fatto che la fede in Gesù è necessaria per la salvezza. Nella tradizione, questo alla fine ha portato all’espressione “Fuori dalla Chiesa non c’è salvezza”. Ciò non va preso alla lettera, perché solo Dio vede nei cuori; e i segni che accompagnano i credenti – demoni, lingue nuove, serpenti, veleni mortali, rappresentano la potenza divina di Gesù che manda i suoi discepoli in missione. La speranza cristiana poggia sul fatto che Gesù ha già vinto la battaglia decisiva contro il male. Chiediamo al Signore che ci dia il coraggio di fare la nostra parte nella missione che ci spetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sante Messe

DAL 1° SETTEMBRE
ORARIO DELLE SANTE MESSE
FERIALI: ORE 7.30 – 9.00 – 10.30 – 18.30
FESTIVI: ORE 8.00 – 9.00 – 10.30 – 12.00 – 18.30

ADORAZIONE EUCARISTICA
Dal lunedì al venerdì: dalle 8.00 alle 18.30
Sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00

SANTO ROSARIO
Lunedì, martedì, giovedì, venerdì ore 17.30
Sabato ore 17.45

 

La Basilica il sabato chiude alle 12.30 e riapre alle 16.30; la domenica chiude alle 13.00 e riapre alle 16.30