Vangelo 18 febbraio

Marco 1, 12-15
12 E subito lo Spirito lo sospinse nel deserto  13 e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana.
Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano. 14 Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò
nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio,  15 e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è
vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».


Ascoltiamo la Parola
Nelle sue tentazioni, l’obiettivo del diavolo è portare Gesù a concentrarsi su se stesso, a considerare
se stesso prima di chiunque altro. La invita a placare miracolosamente la sua fame trasformando una
pietra in pane; cercare il potere effimero e confidare in se stesso piuttosto che in Dio. Tuttavia la
vita di Gesù, la sua missione, è stata che suo Padre fosse sempre il primo servito. Gesù ci invita a
seguirlo, anche quando ciò comporta sofferenza come avvenne per lui. Rivolgiamoci al Signore in
questa Quaresima e mettiamo gli altri al primo posto; e continuare a farlo dopo la Risurrezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sante Messe

DAL 1° SETTEMBRE
ORARIO DELLE SANTE MESSE
FERIALI: ORE 7.30 – 9.00 – 10.30 – 18.30
FESTIVI: ORE 8.00 – 9.00 – 10.30 – 12.00 – 18.30

ADORAZIONE EUCARISTICA
Dal lunedì al venerdì: dalle 8.00 alle 18.30
Sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00

SANTO ROSARIO
Lunedì, martedì, giovedì, venerdì ore 17.30
Sabato ore 17.45

 

La Basilica il sabato chiude alle 12.30 e riapre alle 16.30; la domenica chiude alle 13.00 e riapre alle 16.30