Vangelo 10 marzo

Giovanni 13, 14-21
14 E come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio
dell’uomo,  15 perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. 16 Dio infatti ha tanto amato il mondo
da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita
eterna.  17 Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il
mondo sia salvato per mezzo di lui.  18 Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è già stato
condannato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figlio di Dio.
19 E il giudizio è questo: la luce è venuta nel mondo, ma gli uomini hanno amato più le tenebre che la
luce, perché le loro opere erano malvagie.  20 Chiunque infatti fa il male, odia la luce, e non viene alla
luce perché le sue opere non vengano riprovate.  21 Invece chi fa la verità viene verso la luce, perché
appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio».


Ascoltiamo la Parola
Gesù dà la sua vita, perché noi riconosciamo la sua visita. Sant’Agostino diceva una parola, una
frase molto forte: “Ho paura di Dio, di Gesù, quando passa!”. Ma perché hai paura? “Ho paura di
non riconoscerlo!”. Se tu non stai attento al tuo cuore, mai saprai se Gesù ti sta visitando o no. Che
il Signore ci dia a tutti noi la grazia di riconoscere il tempo in cui siamo stati visitati, siamo visitati e
saremo visitati per aprire la porta a Gesù e così far sì che il nostro cuore sia più allargato nell’amore
e serva nell’amore il Signore Gesù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sante Messe

DAL 1° SETTEMBRE
ORARIO DELLE SANTE MESSE
FERIALI: ORE 7.30 – 9.00 – 10.30 – 18.30
FESTIVI: ORE 8.00 – 9.00 – 10.30 – 12.00 – 18.30

ADORAZIONE EUCARISTICA
Dal lunedì al venerdì: dalle 8.00 alle 18.30
Sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00

SANTO ROSARIO
Lunedì, martedì, giovedì, venerdì ore 17.30
Sabato ore 17.45

 

La Basilica il sabato chiude alle 12.30 e riapre alle 16.30; la domenica chiude alle 13.00 e riapre alle 16.30