Vangelo 6 luglio

Matteo 9, 14-17
14 Allora gli si avvicinarono i discepoli di Giovanni e gli dissero: «Perché noi e i farisei digiuniamo
molte volte, mentre i tuoi discepoli non digiunano?».  15 E Gesù disse loro: «Possono forse gli invitati
a nozze essere in lutto finché lo sposo è con loro? Ma verranno giorni quando lo sposo sarà loro
tolto, e allora digiuneranno.  16 Nessuno mette un pezzo di stoffa grezza su un vestito vecchio, perché
il rattoppo porta via qualcosa dal vestito e lo strappo diventa peggiore.  17 Né si versa vino nuovo in
otri vecchi, altrimenti si spaccano gli otri e il vino si spande e gli otri vanno perduti. Ma si versa
vino nuovo in otri nuovi, e così l’uno e gli altri si conservano».

Ascoltiamo la Parola
Il digiuno ha un suo ruolo, ma non possiamo metterlo al posto dello Sposo, non possiamo accettarlo
come sacrificio che sostituisce il Misericordioso in mezzo a noi. Questa è la novità del vangelo che
non può essere invasata in otri vecchi: grazie a Dio li rompe per la forza del vino nuovo che era
acqua. Gesù è venuto a portare a compimento la legge antica, non possiamo continuare a
dimenticare questo. Otri nuovi per l’acqua trasformata in vino dal Misericordioso. Gli otri nuovi
sono i nostri cuori interamente conquistati e abitati dallo Spirito. Solo così potremo essere come il
Battista “amici dello Sposo” e non come i suoi discepoli che vogliono perpetrare un’abitudine
vecchia come se fosse la vera fede e non una postilla di una fede più grande. Il vecchio è questo:
pensare di conquistare Dio con i nostri digiuni anziché vivere i nostri digiuni in solidarietà con i
tanti che hanno fame e non possono essere liberi di digiunare; digiuno solidale che è solo
conseguenza dell’essere amati dallo Sposo, il nostro grande Amico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sante Messe

DAL 1° LUGLIO AL 31 AGOSTO
ORARIO DELLE SANTE MESSE
FERIALI: ORE 7.30 – 9.00 – 10.30 (sospesa ad agosto) – 19.00
FESTIVI: ORE 8.00 – 9.00 – 10.30 – 19.00

ADORAZIONE EUCARISTICA
Dal lunedì al venerdì: dalle 8.00 alle 12.00Nel mese di agosto è sospesa e riprende a metà settembre

SANTO ROSARIO

Tutti i giorni alle ore 18.30

SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE
Mercoledì alle ore 18.30

La Basilica chiude alle ore 12.30 e riapre alle ore 17.00